Tiramisù

tiramisu.jpgTiramisù: è un dolce al cucchiaio super-famoso. E’ conosciuto in tutto il mondo, letteralmente con il nome italiano anche se senza accento sull’ultima sillaba. Lo sanno fare quasi tutti perché è veloce e non richiede cottura. C’è però da fare attenzione al mascarpone, che deve essere fresco e non rimasto in frigo da un pò perché può diventare pericoloso. Se ci sono bambini potete evitare l’uso del liquore. Ma abbondata invece con il cacao o anche scaglie di cioccolato. Le varianti sono molte e ho assaggiato dei Tiramisù alla frutta… ma io preferisco la ricetta originale!

Ingredienti per 6 persone

3 uova grosse
100 gr di zucchero semolato
1 bustina di zucchero vanigliato
350 gr di mascarpone
24 savoiardi
2 tazzine di caffè non zuccherato
30 gr di cacao amaro in polvere
2 cucchiai di marsala, brandy, cognac o altro liquore

Come prepari il Tiramisù

Separa i tuorli dagli albumi e metti i tuorli con lo zucchero semolato e quello vanigliato in una terrina: batti con una frusta finché diventano chiari e spumosi. Aggiungi delicatamente il mascarpone a grosse cucchiaiate senza smontare il composto. La regola è di un uovo per ogni etto di mascarpone.
Monta a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e, aiutandoti con una spatola di gomma, incorpora delicatamente al composto di tuorli, zucchero e mascarpone.
Prepara una moka da due persone di caffè e lascia raffreddare per almeno mezz’ora (altrimenti “cuocerai” le uova).
Versa il caffé in un piatto fondo. Alcuni ci aggiungono due cucchiaiate di marsala, cognac o altro liquore. Dipende dai gusti. Imbibisci solo un lato dei savoiardi nel caffè e fodera con i biscotti il fondo di uno stampo rettangolare oppure un contenitore in plastica. Puoi anche farne delle mini-porzioni preparando direttamente il Tiramisù in singoli bicchieri oppure in coppette.
Procedi sempre così: ricopri il primo strato con la crema al mascarpone e poi alterna uno strato di savoiardi ed uno di crema. Sull’ultimo strato di crema cospargi il cacao in polvere con un colino.
Conserva in frigo per almeno 4 ore e ricordati di mangiare il Tiramisù entro il giorno successivo perché il mascarpone si deteriora facilmente.

Tiramisùultima modifica: 2011-02-11T17:09:47+00:00da magnolta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento