Biscotti alle mandorle e meringa

foto.JPGQuesti biscotti alle mandorle e meringa sono una ricetta di mia zia Annarosa, che li prepara spesso per le feste. Sono fantastici biscottini friabili e croccanti, talmente buoni che ho fatto fuori l’intera latta in una sera! Perfetti con il tè.

Ingredienti per 40 biscotti

500 gr di mandorle già sgusciate e pelate (al supermercato le trovi già pronte in sacchettini)
300 gr di zucchero al velo
1 limone non trattato
5 albumi

Come prepari i biscotti alle mandorle e meringa

Tosta per 5 minuti in forno a 200°. Trita grossolanamente le mandorle (metti in un canovaccio e batti con un pestacarne). Con l’apposito attrezzo ricavare le scorzette dal limone. Versa lo zucchero in una ciotola dai bordi alti con gli albumi e monta a neve ben ferma gli albumi con una frusta elettrica. Unisci le mandorle e le scorze delicatamente, facendo attenzione a non smontare le chiare. Su di una teglia coperta da carta da forno – puoi usare la placca da forno – sistema il composto con un un cucchiaino e mantieni una distanza di almeno 5 cm una dall’altra. Inforna a 200° per 20 minuti. Una volta tolta dal forno lascia intiepidire per almeno 5 minuti prima di prelevare i biscotti con una spatola altrimenti risultano ancora molli. Ci vogliono almeno 3 teglie per finire tutto il composto e ne verranno circa 40. Si conservano epr molto tempo in una scatola di latta o di vetro.


Biscotti alle mandorle e meringaultima modifica: 2011-03-14T08:56:19+00:00da magnolta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento