Pasta alla Gricia – Bucatini alla Gricia – Ricetta

pasta alla gricia.jpgLa pasta alla Gricia, che conosce anche la versione come bucatini alla Gricia, è uno dei primi piatti più tipici della cucina romana, insieme ai bucatini all’Amatriciana, gli spaghetti cacio e pepe e gli spaghetti alla Carbonara. La vulgata vuole che la pasta alla Gricia arrivi da Grisciano, un paesino sulla Salaria vicino ad Amatricia, da cui invece avrebbe preso il nome la pasta all’Amatriciana. La pasta alla Gricia o Griscia sarebbe la versione originaria dell’Amatriciana in bianco. Per la tradizione si deve usare il guanciale ma spesso, non trovandosi facilmente fuori dal Lazio, si può optare per la pancetta dolce (non affumicata, mi raccomando!).

Ingredienti per 4 persone

400 gr di bucatini o rigatoni
250 gr di guanciale o pancetta dolce
130 gr di pecorino romano
sale
pepe

Come prepari la pasta alla Gricia

Taglia il guanciale a dadini di circa 1 cm e soffriggi in una padella senza olio a fuoco basso così da sciogliere il grasso contenuto nel guanciale e renderlo morbido. Intanto lessa i bucatini (consigliati rispetto agli spaghetti) e scola bene al dente. Metti la pasta nella padella con il guanciale cotto e aggiungi una macinata di pepe nero e circa 100 gr di pecorino grattugiato. Fai saltare per 2 minuti a fiamma media. Se risultasse troppo secca, versa due cucchiai dell’acqua di cottura della pasta. Servi subito, aggiungendo il restante formaggio direttamente sui piatti.

 

Pasta alla Gricia – Bucatini alla Gricia – Ricettaultima modifica: 2011-04-08T14:25:28+00:00da magnolta
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Pasta alla Gricia – Bucatini alla Gricia – Ricetta

  1. Non date retta ai romani che distano 160 Km da Grisciano
    terra di origine della ricetta, qua ci va il pecorino dei monti della laga, molto meno salato, leggermente piccante, e molto profumato, alla peggio usate un pecorino abbruzzese, ma il pecorino romano è totalmente diverso.

Lascia un commento