Ricetta Croissant detti anche cornetti o brioche

croissant,cucina,ricetta,ricette,dolci,brioche,cornetti,ricetta cornetti,brioche ricettaEcco la ricetta dei cornetti, che al Nord sono chiamati anche brioche ma anche croissant, alla francese.

Il Croissant (o brioche) in Francia alla mattina è servito con il café au lait ed è un rito che immancabilmente si ripete in ogni parte del paese. Ma anche in Italia, il cappuccio e la brioche (da Roma in giù è chiamato cornetto) sono un’abitudine consolidata. Il nome “croissant” viene dallo spicchio di luna crescente a cui assomiglia il dolcetto.

Ingredienti per 16 croissant

300 gr di farine
40 gr di zucchero in polvere
12 gr di lievito fresco o secco per dolci
5 gr di sale
150 gr di burro salato
1/2 dl di latte
2 uova
Tempo totale di lievitazione: 4h30

Come prepari i croissant o brioche

In un recipiente fai la fontana con la farina e aggiungi il sale, lo zucchero, il latte e 1 uovo. Mescola e comincia ad impastare con le mani. Fai sciogliere il lievito in un cucchiaio di acqua tiepida (o latte tiepido) e aggiungilo alla pasta. Continua a impastare fino ad ottenere una palla liscia e senza grumi.

Formare una grossa palla e coprila con un panno umido. Fai lievitare in un luogo caldo e umido, al riparo da correnti d’aria per circa 2 ore. Per esempio puoi conservarla in forno, al minimo, coperta da uno strofinaccio bagnato. Deve raddoppiare di volume. Trascorso questo tempo fai una pressione con il polso nel centro della pasta, piegala in due e rimettila a lievitare per un’altra ora con le modalità spiegate precedentemente.

Fai ammorbidire il burro e taglialo a pezzetti. Su di un piano infarinato stendi la pasta in una sfoglia alta 1 cm e ritaglia dei rettangoli di circa 15×10 cm di lato. Disponi il burro al centro e ripiega gli angoli del rettangolo sufficientemente grande per essere ripiegata in quattro.
Lascia riposare in un luogo fresco per altri 30 minuti. Con il mattarello fai una sfoglia da 0,5 cm di spessore e con un coltello o una rotella da pasticciere forma tanti triangoli isosceli da circa 15 cm di lato. A questo punto, se vuoi farcire il croissant prima della cottura, puoi disporre una cucchiaiata del ripieno che preferisci al centro del triangolo.

Arrotola i triangoli cominciando dal lato più grande e sistemali su una placca ricoperta di carta da forno. Dai ai cornetti la caratteristica forma a semiluna e lascia sufficiente spazio per la crescita in cottura. I croissant devono raddoppiare di grandezza.

Fai riposare ancora un’ora. A questo punto spennella la superficie con un uovo sbattuto allungato con 2 cucchiai d’acqua. Fai riscaldare il forno a 220° e cuoci i croissant per 20 minuti, avendo cura di abbassare a 180° gli ultimi 10 minuti, finché i cornetti non prendono un bel colore dorato. Fai raffreddare oppure intiepidire su una gratella per dolci prima di servire così oppure farciti di marmellata, di crema, di nutella, di miele o di burro.

Ricetta Croissant detti anche cornetti o briocheultima modifica: 2012-05-14T09:42:52+00:00da magnolta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento