Tartelette alle mandorle

IMG_5076.JPGLe Tartelette alle mandorle sono piccole delizie da gustare con un tè o come merenda golosa. Ai bambini le ho date per l’intervallo e hanno riscosso un enorme successo. Tutti gli amichetti le volevano, snobbando le merendine del mulino Bianco!

Ecco gli ingredienti per farne 8:

  • 300 gr di pasta brisée (la trovate in qualsiasi supermercato già stesa e arrotolata con la carta da forno)
  • 120 gr di mandorle in polvere
  • 3 uova medie
  • 25 gr di burro salato a temperatura ambiente: da tagliare a pezzettini (ne servono altri 20 gr per imburrare gli stampini)
  •  30 gr di zucchero in polvere
  • 1 cucchiaio di rhum
  • stampini da 10 cm di diametro o pirottini da pasticceria

Come prepari le tartelette alle mandorle: riscalda il forno a 180° e mescola le mandorle in polvere con le uova. Aggiungi il burro in pezzettini, lo zucchero e il cucchiaio di Rhum. Stendi la pasta brisée e tagliane dei dischi di circa 14 cm di diametro (devono essere più larghi di almeno 1 cm del diametro dei pirottini o dello stampo scelto) e poni i dischi negli stampi solo dopo averli imburrati. Bucherella la base della tartelette con i rebbi della forchetta in modo che la pasta non si gonfi. Rempi la pasta con l’amalgama di uova, burro, mandorle e rhum e metti in forno per circa 20 minuti. Buona merenda!  

Tartelette alle mandorleultima modifica: 2008-12-15T08:09:58+01:00da magnolta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento