Affogato al Braulio

affogato al braulio.jpgL’affogato al Braulio non è notissimo ma posso confermarvi che lo ritengo uno dei modi migliori con cui concludere una cena.

Il Braulio per chi non lo sapesse è un liquore a base di erbe prodotto a Bormio in Valtellina da quasi un secolo e lo trovate facilmente in tutti i supermercati.

Potreste anche utilizzare del gelato alla panna ma onestamente è una banalizzazione dettata solo dalla mancanza di tempo 😉

Ecco gli ingredienti per l’affogato al Braulio:

  • 150 grammi di zucchero
  • 350 grammi di latte
  • 150 grammi di panna
  • un pizzico di vaniglina
  • 1 bicchiere di Braulio

Come prepari l’Affogato al Braulio:

Fai bollire la panna, falla quindi intiepidire e mescolala con il resto degli ingredienti dopo aver sciolto lo zucchero con parte del latte.

Versa quindi il tutto nella gelatiera e seguite il programma della tua gelatiera. Mi raccomando devi togliere il gelato dal freezer qualche minuto prima di servire (che sia comprato o fatto in casa ndr), deve essere non ghiacciato!!

Appena ritieni che sia morbido abbastanza versa il Braulio e servi, ovvio che più braulio metti, più alcolico diventa.

Se invece preferisci gustarlo al ristorante ti consiglio di andare a Teglio, al Ristorante Combolo dove lo troverai nel Menù e lo apprezzerai moltissimo.

 

Affogato al Braulioultima modifica: 2009-05-26T19:00:00+02:00da magnolta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento