Tartellette di carote e nocciole

tartellette alle carote e nocciole.jpgTartellette  alle carote e nocciole: sembrano pasticcini ma sono salati. Deliziosi amuse-buche per grandi e piccini grazie al loro sapore agro-dolce.

Ingredienti per 6 persone per le tartellette

400 gr di carote
300 gr di zucchero semolato
6 semi di cardamomo
2 cucchiai di nocciole tostate
1 rotolo di pasta brisée già pronta (nel reparto freschi del supermercato)
1 tuorlo
granella di nocciole tritate caramellate per decorare (già pronta nel reparto dolci del supermercato)

Come prepari le tartellette alle carote e nocciole
Lava e pela con l’apposito strumento (la mandolina) le carote e tagliale a rondelle oppure a bastoncini. Mettile in una casseruola con lo zucchero e i semi neri contenuti nel cardamomo. Copri con l’acqua e porta a ebollizione. Appena bolle, abbassa la fiamma al minimo e fai sobbollire dolcemente finchè tutto il liquido è evaporato e lo zucchero caramellato. Attenzione che non diventi scuro, perché allora acquisterà un gusto amaro. Le carote devono risultare dorate e traslucide.
Aggiungi le nocciole tritate grossolanamente. Nel frattempo nel forno caldo cuoci la pasta brisée a 200°, sistemata in piccoli pirottini individuali, per 10 minuti. Prima bucherella con i rebbi della forchetta e copri con della carta da forno e del riso o dei fagioli secchi perché la pasta non si gonfi durante la cottura. Si chiama cottura bianca.
Se vuoi, puoi spennellare con il tuorlo mescolato ad un cucchiaio d’acqua. Cuoci per 15 minuti. Sforna le tartellette e togli la carta con i fagioli/riso. Guarnisci con una cucchiaiata di carote caramellate. Puoi guarnire spolverizzando con la granella di nocciole. In alcuni supermercati si trovano delle tartellette di pasta già pronte. Se sei fortunato e le trovi, questa ricetta diventa super-veloce!

Tartellette di carote e noccioleultima modifica: 2010-03-05T14:52:00+01:00da magnolta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento