Madeleine

madeleine.jpgMadeleine: sono piccole fragranti conchigliette di pasta sablée tipicamente francesi. Ci sarebbe da parlarne per ore ma basta già Proust con le sue meravigliose pagine sul potere evocativo dell’aroma delle madeleine appena sformate che scatena la memoria della sua infanzia … non resta che gustarsele per merenda anche senza essere dei letterati!

Ingredienti per 20 madeleine

3 uova
250 gr di farina
200 gr di zucchero semolato
125 gr di burro
5 cl di latte fresco intero
1 bustina di zucchero vanigliato
1 bustina di lievito per dolci

Come prepari le madeleine

In una ciotola piuttosto grossa mescola il latte con lo zucchero, le uova, il lievito, la farina setacciata e lo zucchero vanigliato.
Quando il composto diventa omogeneo e colloso aggiungi il burro fuso e mescola ancora per amalgamare bene. Copri con uno telo pulito e lascia riposare almeno 2 ore a temperatura ambiente.
Riscalda il forno a 220° e imburra gli stampini per madeleine (li trovi nei negozi di articoli di cucina e nelle drogherie più fornite, difficilmente al supermercato…). Riempi per metà e inforna per 6 minuti a 240° poi abbassa a 200° e cuoci per altri 4 minuti.
Le madeleine sono buone sia calde che fredde e si possono conservare per molti giorni nelle scatole a chiusura ermetica.

Madeleineultima modifica: 2010-03-11T19:18:00+01:00da magnolta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento