Penne al cartoccio con gamberetti e prosciutto cotto

pasta ai gamberetti.jpgPenne al cartoccio con gamberetti e prosciutto: una squisitezza cotta al forno che mantiene tutto il suo profumo grazie alla cottura “al cartoccio”. Si tratta di un metodo di cottura (in realtà il cibo deve essere già parzialmente cotto) al forno sia per primi che per pesce e carne che permette di conservare appieno sapore e profumo. infatti le pietanze cuociono nel proprio liquido chiuse nella carta.
In genere si preparano le singole porzioni e si servono direttamente con il cartoccio che poi ciascuno aprirà al momento di mangiare. Ecco allora qui una ricetta facile e veloce.

Ingredienti per 4 persone

400 gr di penne o pennette od orecchiette
150 gr di gamberetti freschi, surgelati o conservati al naturale
100 gr di prosciutto cotto oppure affumicato
150 gr di pisellini finissimi freschi o in scatola
1 cipollotto
1 bicchiere di vino bianco secco
olio extra-vergine d’oliva
sale
pepe

Come prepari le penne od orecchiette al cartoccio

Lava i gamberetti e sgusciali dal carapace, se freschi. Mettili direttamnete in padella se surgelati o in scatola al naturale, con un cucchiaio d’olio a fiamma bassa. Falli rosolare e poi sfuma con il vino. Lava e trita finemente il cipollotto e aggiungi ai gamberetti. Fai dorare e poi unisci il prosciutto tagliato a listarelle e i pisellini se in barattolo. Prima sgranali, lavali e poi lessali in acqua salata per 15 minuti se freschi. regola di sale e pepe secondo il tuo gusto e porta a cottura diluendo eventualmente con mezzo bicchiere d’acqua.

Intanto lessa la pasta in una pentola d’acqua salata per pochi minuti. Deve risultare ancora dura ma aver sciolto l’amido (avrà i bordi leggermente bianchicci, segno che l’amido si è sciolto. Scola e condisci la pasta con un filo d’olio a crudo. Amalgama con il composto di gamberetti, prosciutto e piselli e sistema su dei quadrati di carta da forno o di carta stagnola di circa 20 cm di lato, leggermente unti. Al centro di ogni cartoccio ci deve essere una porzione intera di pasta. Chiudi bene il quadrotto in modo che tutto sia ben sigillato e poni su di una teglia nel forno già caldo insieme a tutti gli altri cartocci. Fai cuocere a 180°per 10 minuti. Porta in tavola direttamente i cartocci, uno per commensale, chiusi.

Ognuno penserà ad aprirlo e a gustarlo!

 

Penne al cartoccio con gamberetti e prosciutto cottoultima modifica: 2010-07-04T13:16:00+02:00da magnolta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento