Sformato di Semolino al Ragù

Lo sfornato di semolino al ragù.jpgSformato di Semolino al Ragù è una ricetta insolita ma tipica della tradizione emiliana. Servito con il ragù di carne o di prosciutto è un piatto delizioso e completo. Proteine, carboidrati e amidi. Con un frutto fa da pasto.

Ingredienti per 4 persone

220 gr di semolino
1 l di latte fresco intero
25 gr di burro
80 gr di grana grattugiato
1 cucciaino di noce moscata
2 uova grosse
sale

Come prepari lo sformato di semolino

In una casseruola fai scaldare il latte per 3 minuti e quando è caldo versa a pioggia il semolino mescolando continuamente perchè non si raggrumi o si attacchi al fondo. Cuoci per 5 minuti massimo.
Togli dal fuoco e aggiungi il burro. Fai fondere e poi versa il grana grattugiato, il sale e la noce moscata grattugiata fine. Lascia raffreddare e dopo almeno mezz’ora aggiungi le uova. Amalgama il tutto bene fino ad avere un composto uniforme. Imburra e cospargi di pane grattugiato l’interno di uno stampo da budino di quelli con buco centrale.
Versa fino a metà con il semolino. Inforna per 30 minuti a 180°. Deve formarsi una bella crosticina dorata sulla superficie. Lascia raffreddare e poi con l’aiuto di un coltello stacca dal bordo dello stampo per poterlo poi sformare comodamente.

Prepara il ragù. Su di un piatto da portata componi il semolino e versa il ragù intorno e nel buco centrale.

 

Sformato di Semolino al Ragùultima modifica: 2010-08-18T17:30:00+02:00da magnolta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento