Carciofi al gratin

carciofi al gratin.jpgI Carciofi al gratin sono un contorno appetitoso che si presta molto bene ad accompagnare la carne. Questa verdura ricca di ferro ha un sapore deciso e persistente che si sposa con l’aglio e la menta. Adatto anche come contorno tiepido e con l’aggiunta di patate tagliate a rondelle diventa un secondo coi fiocchi!

Ingredienti per 4 persone

4 carciofi
150 gr di mollica
2 cucchiai di menta tritata secca o fresca
2 spicchi di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
1/2 limone
2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
sale
pepe
1 cucchiaio di pecorino o grana padano (opzionale)

Come prepari i carciofi al gratin
Lava il prezzemolo e le foglie di menta se fresca. Metti nel mixer e fai un trito con l’aglio senza pellicina ed il pangrattato.
Condisci con l’olio, il sale ed il pepe ed il pecorino se ti piace. Trita bene per amalgamare.
Pulisci i carciofi: taglia il gambo e togli le foglie esterne più dure. Taglia in obliquo attorno alla parte alta per eliminare la sommità delle foglie con le spine. Mano a mano che prepari i carciofi ponili in una ciotola con acqua fredda acidulata con il succo del limone.
Fai lessare per 10 minuti in acqua salata finché diventino morbidi. Versa il tutto in una pirofila unta d’olio. Se vuoi spolvera ancora di pecorino e pangrattato.
Eventualmente sala ancora e cospargi di olio. Inforna a 150° per 15 minuti. Se vedi che si seccano, aggiungi un bicchiere di acqua dopo 10 minuti. Servi tiepido.

Carciofi al gratinultima modifica: 2011-02-26T21:33:14+01:00da magnolta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento